Attualità Cronaca Eventi INFRASTRUTTURE Politica

RIQUALIFICAZIONE PIAZZA TORLONIA. SABATO 13 TAGLIO DEL NASTRO MA NON DELLE POLEMICHE

di Germanico Patrelli

AVEZZANO –  Sabato 13 ottobre, finalmente, dopo una lunga e penosa attesa ci sarà il taglio del nastro per la nuova piazza Torlonia. Nuova nell’impianto di irrigazione, la sabbiatura dei marmi della fontana con riaccensione dell’impianto dell’acqua e del monumento ai caduti, nuovi alberi, piante verdi, viali riqualificati e prato curato ma anche un sicuro e rinnovato parco giochi, ma per il resto è la piazza di sempre.

Quindi bene ma non benissimo, se non per le lamentele ormai all’ordine del giorno del popolo di Avezzano che ormai non apprezza più il lavoro di questa amministrazione che, ad ora, ha portato a termine opere e progetti cominciate dalla vecchia così come, in verità, i componenti della maggioranza sono, in gran parte, quelli ereditati dalla precedente.

La cosa che sta ormai infuocando i social è il regolamento di Polizia amministrativa e di sicurezza urbana del 2010 a guida del sindaco Floris, che regolamenta l’accesso ai cani  e che è stata rispolverata dal nuovo contestato sindaco. Applicazione del regolamento ora smentita dall’assessore Casciere.

Tornando a piazza Torlonia pubblichiamo le foto che lo staff del sindaco ci ha mandato e notiamo che nonostante i cani ancora non urinino sull’erba, già in qualche punto sembra secca o non abbia attecchito, oltre alla capitozzatura che è la più dannosa tecnica di potatura degli alberi.

Piazza Torlonia

 

Nuovo Parco Giochi