Cronaca

LUTTO A SCURCOLA MARSICANA. NOTO IMPRENDITORE MUORE SCHIACCIATO DA UN CANCELLO

Foto di archivio

SCURCOLA MARSICANA – La comunità di Scurcola marsicana in lutto a causa di una terribile fatalità che ha portato via un imprenditore e un uomo molto conosciuto ed apprezzato in paese.

Si tratta di Agostino Valente, 73 anni, di Scurcola, che oggi, nel tardo pomeriggio, ha perso la vita rimanendo schiacciato da un pesante cancello di ferro battuto.

I fatti sono avvenuti fulmineamente. Oggi pomeriggio, passate da un po’ le 18, il settantatreenne, titolare del notissimo e frequentatissimo locale “Piazza Grande” di Scurcola, è uscito dall’esercizio per recarsi nella parte retrostante.

Nel transitare in un’area incolta è passato vicino ad un cancello che, probabilmente a causa del forte vento, è uscito dai fermi ed è caduto travolgendo Valente. Sul posto subito passanti e il personale del locale che hanno subito avvertito il 118, i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri di Scurcola e Tagliacozzo. Sul posto, quindi, sono giunti i soccorritori e le forze dell’ordine che, però, hanno potuto fare ben poco per lo sfortunato imprenditore deceduto praticamente sul colpo.

Il corpo dell’uomo è stato poi portato nell’obitorio di Avezzano dove, probabilmente, sarà eseguito un esame autoptico prima di procedere alla riconsegna della salma ai familiari per i funerali e la sepoltura. Il magistrato di turno, il Sostituto procuratore Maurizio Cerrato, lunedì mattina, conferirà un incarico peritale di carattere medico legale per effettuare gli esami del caso.

Grande il dolore di tutta la comunità di Scurcola dove Valente e la sua famiglia sono molto conosciuti e non solo come imprenditori.

Redazione

La redazione di MarsicaWeb mette l'informazione libera al primo posto, senza alcun compromesso. Si propone come voce dei cittadini e del territorio, sostiene il diritto di stampa e la libertà di pensiero, rifiuta ogni censura e condanna il fenomeno delle 'fake news'.