Attualità Cronaca Eventi INFRASTRUTTURE Le Storie Politica Viaggi

AL VIA I LAVORI PER IL RIPISTINO DELLA VIABILITA’ SUL “PONTE DI CAMPOMIZZO”

Jpeg

di Ferdinando Mercuri

BISEGNA – Al via i lavori per il ripristino della transitabilità del “Ponte di Campomizzo”, sul fiume Giovenco, lungo la provinciale 17 Pna. Una interruzione che ha letteralmente messo in ginocchio la popolazione della Valle del Giovenco, rimasta praticamente “scollegata” dal resto del Parco e dell’Alto Sangro, dal lontano 8 giugno scorso. In questi giorni, dopo diversi sopralluoghi, l’area sottostante il Ponte sul Giovenco verrà delimitata per consentire le operazioni di bonifica da ordigni inesplosi residuati bellici.

E, come comunica l’assessore provinciale Alfonso Scamolla: «A seguire, grazie ai fondi che la Regione Abruzzo ci ha messo a disposizione, attraverso un’iniziativa consiliare del Presidente della Commissione Bilancio, Maurizio Di Nicola, inizieranno i lavori di puntellamento per restituire immediata transitabilità e finalmente riaprire questa importante direttrice viaria che collega la Valle del Giovenco all’Alto Sangro ed al Parco Nazionale d’Abruzzo».

«Come annunciato nei giorni scorsi – prosegue Scamolla – la Provincia di L’Aquila ha trovato nelle proprie pieghe di Bilancio, 1,5 milioni di euro per superare le criticità rilevate ed agire per una messa in sicurezza capace di restituire serenità a cittadini e turisti che ogni anno percorrono il ponte».

Dopo la bonifica da eventuali residui bellici, partiranno, a seguire, le opere di puntellamento con i lavori già assegnati ad una ditta della zona, che permetteranno alla riapertura le ponte.
Insomma, finalmente buone notizie e, soprattutto, “concretezza”.

Redazione

La redazione di MarsicaWeb mette l'informazione libera al primo posto, senza alcun compromesso. Si propone come voce dei cittadini e del territorio, sostiene il diritto di stampa e la libertà di pensiero, rifiuta ogni censura e condanna il fenomeno delle 'fake news'.