di Americo Tangredi

AVEZZANO – Nella mattinata di lunedì 15 ottobre presso la sala consiliare del Comune è stata presentata la XIX edizione del concerto di Natale premio alla carriera. Questo evento, che è stato organizzato da Harmonia Novissima, quest’anno vanterà la presenza di un’artista della musica di calibro mondiale, Patti Smith. L’artista americana si esibirà nella cattedrale di Avezzano l’11 ed il 12 dicembre.

Alla presentazione hanno partecipato il sindaco di Avezzano, l’assessore alla cultura, il direttore artistico di Harmonia Novissina il maestro Massimo Coccia e il presidente dell’associazione Pino Franceschini.

«Da alcune edizioni – riferisce Massimo Coccia a sinistra nella foto – il concerto di Natale si struttura in due date così da soddisfare ogni esigenza dello spettatore. Nel precedente anno abbiamo preso contatti con il management di Patti Smith ed è stato davvero difficile far coincidere queste due date all’interno del tour dell’artista americana. E’ un’occasione davvero importante per la città di Avezzano e per l’intera Marsica. Un ringraziamento va al vescovo di Avezzano monsignor Pietro Santoro ed al parroco della cattedrale don Claide Beradi».

Il tour italiano Word and Music di Patti Smith, che salirà sul palco insieme con l’artista Tony Shanahan, sarà composto da cinque concerti. Le due date di martedì 11 e mercoledì 12 dicembre ad Avezzano, venerdì 14 dicembre a Cortona (AR) presso il teatro Signorelli per un concerto a favore dei ragazzi autistici, sabato 15 dicembre a Pesaro presso il teatro Rossini in occasione dei 150° anniversario della morte di Gioacchino Rossini e domenica 16 dicembre a Padova presso la sala dei Giganti nell’Università cittadina.

Ricordiamo che Patti Smith è una vera icona vivente del rock . Definita la “sacerdotessa” del rock vanta una carriera artistica di oltre quaranta anni di veri successi. Nella sua carriera artistica, Patti, ha analizzato tutte le diverse forme dell’arte: la musica, la pittura, la poesia, il romanzo e la scultura lasciando un prezioso segno nella cultura mondiale. Il suo album Horses è stato inserito dalla nota rivista Rolling Stone al 47° posto tra i cento grandi artisti dell’era del rock’n’roll. Molto nota è la sua collaborazione ed amicizia con Bob Dylan, difatti nell’aprile del 2017 fu proprio lei a ritirare il premio Nobel per la letteratura del cantautore americano. Patti Smith ama molto l’Italia e spesse volte, tra le sue canzoni, entrano personaggi della nostra cultura come in Wave, tratto dall’omonimo album del 1979, dedicata alla figura di Papa Giovanni Paolo I (al secolo Albino Luciani).

I biglietti per il Concerto di Natale 2018 saranno disponibili dalle ore 16 di domani 16 ottobre, nell’info point in Largo Pomilio, sul sito internet www.diytichet.it/events/Musica/1613/patti-smith oppure si può prenotare e acquistare in SISAL (06/83393024).

Chiudiamo riportando un frammento della canzone simbolo di Patti Smith, “People Have The Power”, verso in inglese con traduzione in italiano e, dopo il pezzo, il video ufficiale della Vevo, tratto da YouTube, dello stesso mitico brano:  «The power to dream to rule – to wrestle the world from fools –  it’s decreed the people rule – it’s decreed the people rule – Listen…» — traduzione: «Il potere di sognare di fare le regole – di lottare per cacciare dal mondo i folli – è promulgata la legge della gente – è promulgata la legge della gente – Ascolta…».

PUBBLICITÀ\' ELETTORALE A PAGAMENTO