AVEZZANO – Scoperto e sgominato un traffico di droga dal napoletano direttamente in Marsica, e chissà con quali altre diramazioni, con una operazione congiunta di Polizia di Stato e Guardia di Finanza che, partita da Frosinone, è arrivata nel cuore della Valle Roveto.

Questa mattina, infatti, sono stati arrestati due napoletani, provenienti dalla zona di Scampia, e un uomo di San Vincenzo Valle Roveto, che sono finiti nella rete tesa dagli uomini della Guardia di Finanza di Frosinone e della Squadra Mobile della Polizia, avvalendosi dei Carabinieri di Balsorano, stazione della Compagnia di Tagliacozzo.

I tre si trovavano nelle campagne attorno a San Vincenzo Valle Roveto e il loro tentativo di fuggire  di disfarsi degli stupefacenti è andato malissimo. Tutti e tre, infatti, sono stati fermati e tratti in arresto dalle forze dell’ordine che hanno anche recuperato cinque chili di hashish e 2 grammi di cocaina.

Effettuate le formalità di rito, quindi, i tre sono stati tradotti e rinchiusi nel carcere San Nicola di Avezzano.

PUBBLICITÀ\' ELETTORALE A PAGAMENTO