AVEZZANO – Riparte la serie B e con essa il Rugby marsicano. Infatti, domenica 13 alle 14:30, l’Avezzano Rugby scenderà in campo in casa per difendere le proprie mura ed iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi.

D’altronde, l’avversaria è molto appetibile per iniziare l’anno con il giusto sprint in classifica. Stiamo parlando degli “Arechi”, squadra salernitana di bassa classifica, da non sottovalutare però, poiché in cerca di punti salvezza.

Gli uomini del tecnico Rotilio si sono allenati per questo inizio di anno anche durante le feste, cercando di correggere quelle criticità che sono costate loro fin troppi punti.

Alessandro Seritti

Proprio riguardo la partita imminente, il presidente Seritti commenta così: «Sono sicuro che dalla ripresa del campionato inizieremo a toglierci belle soddisfazioni sportive; in questi primi tre mesi di campionato ho visto un gruppo in continua crescita che gradualmente sta assimilando i nuovi sistemi di gioco del tecnico Pierpaolo Rotilio. Peccato per un paio di partite perse per nostre responsabilità e che, in caso di vittoria, avrebbero proiettato la squadra ancora più in alto in classifica. Già da domenica mi aspetto un successo per iniziare al meglio questo nuovo anno».

Riprenderà domenica anche il campionato under 18 élite che vedrà impegnati i ragazzi di Di Giulio e Sorgi a Benevento. Alla squadra campana servirebbero punti per tentare il recupero sull’Avezzano, che nelle ultime giornate di campionato ha dimostrato un grande gioco ottenendo anche brillanti risultati.

L’under 14, invece, giocherà in casa sabato 12 gennaio contro le Vecchie Fiamme. Il minirugby ( under 8,10 e 12) sarà impegnato, sempre domenica, in un raggruppamento a Sulmona. Rispetteranno ancora una settimana di riposo l’under 16 e l’under 12.

PUBBLICITÀ\' ELETTORALE A PAGAMENTO